lunedì 18 aprile 2011

Stop alla violenza sui bambini!!

Navigando sui social network mi sono imbattuto in questo video, che mi ha molto colpito (per questo lo riporto), anche se immagino urterà la sensibilità di qualcuno. Anche la mia, dato che se c'è una cosa sacra al mondo, questa sono i bambini. I bambini sono indifesi e ingenui. I bambini sono buoni, sono il simbolo della purezza, non sono ancora stati contaminati dalla cattiveria umana e dalla malvagità della quale è pregna il mondo. Quindi, non vanno toccati, non gli va fatto del male, non gli vanno causati traumi o sofferenze in alcun modo. E se qualcuno prova a farlo - senza tirare in ballo torture medievali che pure meriterebbe - be', costui è indegno di appartenere alla società civile. Nel caso del video in questione, più che l'intenzione di fare del male, vedo un'enorme imperizia e imprudenza da parte di genitori scellerati (purtroppo non tutti sono adatti a questo ruolo...), che cercano di insegnare a nuotare al loro figlio nel modo peggiore e più imprudente che si possa immaginare. Alcuni dei commenti che ho letto però non mi sono piaciuti, in quanto se la prendevano con la nazionalità e il presunto credo religioso dei genitori. Generalizzare è sempre sbagliato, in quanto gli abusi e le violenze nei confronti dei bambini avvengono anche nel nostro opulento Occidente.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

MA NON C'E' NESSUNO CHE PRENDE QUESTO BAMBINO E LO PORTA VIA DA GENITORI DECISAMENTE DELINQUENTI? MIA FIGLIA STA IMPARANDO A NUOTARE MA RISPETTANDO ESATTAMENTE TUTTI I SUOI TEMPI. BASTA LASCIARE FIGLI IN MANO A POSSIBILI ASSASSINI....

eliana ha detto...

E' veramente assurdo! Povera creatura! Ma questi genitori meritano un figlio? Toglieteglielo subito, un giorno o l'altro finiranno con i loro insegnamenti ignoranti a farlo fuori; perché sembra che vogliano proprio farlo annegare.
UNA NONNA PERBENE

venus35 ha detto...

Ma chi sono questi criminali? Dai
vestiti si può intuire, li metterei in piscina con dei pesi ai piedi e
con l'acqua alla gola. Incivili!